,

Concorso di idee “Un logo per la Consulta del Volontariato” – Scadenza 25 maggio 2012

La Consulta del Volontariato del Comune di Bitonto, al fine di coinvolgere l’intera comunità nelle proprie iniziative, valorizzare il mondo del Volontariato e partecipare attivamente alla vita di comunità, propone un concorso di idee denominato

“Un logo per la Consulta del Volontariato”

per la progettazione e realizzazione di un logo grafico originale ed inedito da utilizzare quale emblema distintivo della Consulta stessa.

La partecipazione  è riservata agli Istituti di Scuola secondaria di secondo grado, ubicati nel territorio del Comune di Bitonto, con singole classi o con uno/più gruppi costituiti all’interno della classe .

La partecipazione al concorso è gratuita; gli elaborati dovranno essere consegnati in plico chiuso, “senza l’indicazione del mittente”, nei giorni feriali presso Palazzo di Città – (dal Lun. al Ven. 9.00 – 12.00 e Gio. 16.30 – 17.30 –) che ne rilascerà apposita ricevuta.

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte  è stato prorogato alle ore 12 di venerdì 25 maggio 2012.

Accedi al   BANDO DEL  CONCORSO  –  MODULI DI PARTECIPAZIONE

 

,

Nuove tecnologie e diritto all’integrazione sociale delle persone con disabilità

Il progetto “Il Percorso comune: nuove tecnologie e diritto all’integrazione sociale delle persone con disabilità” nasce dalla sinergia creata fra tre realtà sociali del Comune di Bitonto: l’Associazione Più Valore Onlus, l’Associazione Goel e la Cooperativa sociale Zip.H Onlus, con l’obiettivo di sostenere percorsi in rete di sensibilizzazione, divulgazione e sviluppo del diritto all’integrazione sociale delle persone con disabilità attraverso il proficuo utilizzo delle nuove tecnologie assistive e degli ausili informatici.

Il progetto si propone di potenziare l’attività del Centro di Orientamento Risorse Educative e Didattiche per la Disabilità – C.O.R.E.D.  e del Centro per le Autonomie e le Tecnologie Assistive per la disabilità (C.A.T.A.), realizzati a Bitonto dalla collaborazione tra l’Associazione PiùValore e la Coop. Soc. Zip.h, quale servizio rivolto alle persone con disabilità (particolarmente minori) che vivono situazioni di disagio e/o svantaggio  e  favorire processi di presa in carico globale, di inclusione, di apprendimento ed autonomia anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie assistive.

Fondamentale l’attività  del servizio C.A.T.A., svolta da una equipe multidisciplinare costituita da specifiche figure professionali quali psicologo, educatore professionale extrascolastico, O.S.S.  – ed integrata da neurologi, esperti informatici e fisioterapisti  – con competenze specifiche in materia di applicazione delle nuove tecnologie assistive per le persone con disabilità.

Nell’ambito del progetto  l’Associazione Più Valore, attraverso l’acquisizione di ulteriori specifici dispositivi informatici e tecnologie assistive da rendere disponibili nel servizio C.A.T.A., con il supporto di un efficace piano di comunicazione e di azioni integrate in rete tra i vari attori competenti, intende incidere sulla sensibilizzazione, diffusione e sviluppo dei diritti in materia di “nuove tecnologie” per l’ integrazione delle persone con disabilità. Attraverso la progettualità sarà inoltre possibile, per i beneficiari (persone con disabilità, loro famiglie, docenti e relativi operatori che hanno in carico la persona), avere specifiche informazioni sulla corretta individuazione ed  efficace utilizzo oltre ad eseguire verifiche/prove effettive su idonei ausili informatici e nuove tecnologie assistive per la disabilità.

Ulteriore opportunità è la contestuale disponibilità gratuita a poter usufruire, presso la sede del servizio C.A.T.A., di postazioni, opportunamente adattate in relazione alle difficoltà degli utenti, all’ambiente di vita, alle eventuali barriere, per consentire l’accesso alla rete web, quale illimitato canale di informazioni/comunicazioni istituzionali e di settore per la migliore fruizione dei dispositivi/servizi disponibili (nella rete e nel territorio) per il corretto processo di integrazione scolastica, sociale e lavorativa.

Obiettivi del progetto

  • valutazione e consulenza, ai fini dell’applicazioni di tecnologie di ausilio a persone con disabilità, particolarmente minori;
  • favorire la circolarità delle informazioni in materia attraverso un vademecum ed incontri seminariali rivolti alle famiglie, docenti ed operatori del settore;
  • supporto alle famiglie ed alla rete territoriale attraverso l’attivazione di uno sportello informativo per la disabilità.

BANDO PEREQUAZIONE 2008 – Progetto realizzato con fondi protocollo di intesa fondazioni bancarie e volontariato

In programmazione a Bitonto – Giovedì 24 maggio 2012- Sala riunione Ex Convento dei Cappuccini – Via T. Traetta  l’evento illustrativo dei dati di progetto.    Leggi il PROGRAMMA

Per la partecipazione all’evento è obbligatoria la registrazione gratuita  online  entro le ore  20 del 23 maggio 2012

Accedi ora alla REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

 

 

ASSOCIAZIONE  PIU’ VALORE  onlus

Sede Legale: Via Repubblica Italiana, 110

Sede operativa: Via G. Laudisi, 15

– 70032 Bitonto (Bari)

Telefono/ Fax: 080.3715363:

Cellulare: 3283395328

E-mail: associazione@piuvalore.org

 

Comitato “Disabilità e diversabilità”

Telefono/ Fax: 080.3715363:

Cellulare: 3283395322

E-mail: comitatodisabilita@piuvalore.org

Web: www.piuvalore.org

 

COOP. SOCIALE ZIP.h  a r.l. onlus

Sede: Strada Privata Laterale Piazza Ferdinando II di Borbone, n. 18 – 70032 Bitonto (Bari)

Telefono: 080.3756461; Fax: 080.3501088 Cellulare: 3208395749

E-mail: coop.ziph@personabile.org;

C.A.T.: cat@personabile.org

Web: www.personabile.org

Info su  FACEBOOK : Nuove tecnologie e diritto all’integrazione sociale delle persone con disabilità