Associazione Più Valore Onlus

L’Associazione Più Valore – Onlus  è stata costituita a Bitonto nel  maggio 2005 da un gruppo di persone sensibili ai problemi sociali che interessano la nostra città, con l’intento di dar vita ad  un’organizzazione attiva per la tutela dei diritti civili, sociali e del cittadino a favore di persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.

Fondamenti

L’ispirazione dei Fondatori è profondamente legata al principio secondo cui non deve essere concesso per munificenza ciò che spetta per giustizia, e attraverso l’affermazione di diritti civili e sociali si intende concorrere alla difesa dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, nel convincimento che nessun diritto umano è sicuro se non è assicurata la tutela di tutti i diritti.
L’ Associazione, tuttavia, non intende svolgere una mera attività di assistenza legale ma propriamente di promozione umana nei confronti dei beneficiari, ritenendo che l’evenienza di un diritto leso sottende una più profonda e soggettiva sofferenza della persona.
L’intento è quindi di promuovere una maggiore sensibilità e cultura dei diritti civili, sociali, del cittadino nei confronti degli stessi cittadini e  delle istituzioni  preposte all’erogazione dei servizi pubblici,  attraverso i suggerimenti, le indicazioni e le segnalazioni sul funzionamento e sui relativi disagi e più in generale sugli aspetti inerenti la vivibilità della nostra città.

Obiettivo prioritario:

  1. predisporre un servizio di sensibilizzazione, orientamento, consulenza in materia di diritti civili, sociali, del cittadino,  nonché di recepimento dei disagi subiti
  2. attivare un servizio di assistenza giuridico legale per tutti quei cittadini svantaggiati, affinché non subiscano lesioni ai propri diritti.

Unità attive al suo interno sono i ”Comitati Operativi”, distinti per area di interesse; ad oggi sono attivi i seguenti Comitati:
“Disabilità e Diversabilità”, “Sicurezza e Legalità”, “Salute e Sanità”, “Minori ed Anziani”, “Tutela della Famiglia”.