Le tecnologie assistive – T.A.

assistive technology

Le tecnologie assistive o tecnologie di ausilio sono strumentazioni o dispositivi (hardware), applicazioni o programmi informatici (software),  sistemi di ausili (hardware e software) che consentono  alla persona con disabilità di accedere in autonomia alle informazioni ed ai servizi erogati dai sistemi informatici, superando o riducendo le condizioni di svantaggio o di inaccessibilità .

L’opportunità di consentire l’utilizzo di sistemi hardware o software  informatici per superare una limitazione funzionale rappresenta solo uno degli aspetti del percorso verso l’autonomia  e l’inclusione per la persona con disabilità.

Tali dispositivi o sistemi di ausili, che hanno valenza compensativa nei confronti della limitazione o del deficit, non sono tuttavia applicabili in egual modo ad ogni situazione di disabilità,sebbene analoghe,  ma  sono invece legati alla singola persona  in relazione a molteplici fattori individuali (età, grado di disabilità,  potenzialità residue ed effettive abilità, accettazione della tecnologia d’ausilio, ecc.) fino a considerare il contesto in cui vengono impiegati.

Le nuove tecnologie, quindi, possono svolgere un ruolo fondamentale nel favorire l’integrazione sociale delle persone con disabilità, nella consapevolezza che l’introduzione degli ausili tecnologici nella vita delle persone rappresenta, nella maggior parte dei casi, un processo delicato e di non breve durata, che presuppone una preliminare ed attenta valutazione, un lavoro di gruppo e di professionalità, tempo ed esperienza.

Fondamentali inoltre

  • la precoce valutazione e corretta presa in carico pluridisciplinare, secondo il metodo dell’ I.C.F., finalizzata alla corretta individuazione ed adeguata applicazione della tecnologia di ausilio personalizzata;
  • il coinvolgimento attivo della persona interessata nelle fasi di valutazione preliminare per acquisirne le effettive abilità, esigenze, desideri, aspettative e priorità rispetto alla migliore proposta tecnologica da applicare;
  • l’integrazione nell’utilizzo della tecnologia d’ausilio scelta sia nei contesti educativi e di apprendimento, sia nelle situazioni di vita quotidiana attraverso il coinvolgimento partecipato delle diverse figure di supporto  (genitori, familiari, docenti, operatori sanitari e dell’integrazione);
  • delineazione di uno scenario di prospettiva in un progetto di vita complessivo per la persona, con tappe intermedie e traguardi scanditi nel tempo.
    Accedi ad un breve glossario sulle Tecnologie di ausilio

Di seguito una sintetica rappresentazione di alcuni dispositivi informatici di ausilio più comuni (cliccare per accedere)

Comunicatori

  •  Tastiere
  • Mouse
  • Sensori
  • Software

Per una ricerca più approfondita sulle tecnologie di ausili accedi al:

  • Portale SIVA
  • Portale EASTIN

Info: Associazione piùValore Onlus – Coop. Zip.h – Centro per l’Autonomia e le Tecnologie di Ausilio – C.A.T.A – Bitonto