Il C.A.T.A.

CATA

Dalla collaborazione tra l’Associazione PiùValore e la Cooperativa Sociale Zip.h ha origine, nel 2008,  il Centro di Orientamento Risorse Educative e Didattiche (C.O.R.E.D.), un servizio rivolto alle persone con disabilità (particolarmente minori), loro famiglie che vivono situazioni di disagio e/o svantaggio, al personale docente ed agli operatori dell’integrazione per favorire corretti processi di presa in carico globale, di inclusione, di apprendimento ed autonomia anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie assistive.

Dall’ esperienza C.O.R.E.D. e dalla sinergia tra le due Organizzazioni sorge a Bitonto il Centro per le Autonomie e le Tecnologie di Ausilio – C.A.T. A. per le disabilità.

Oggi il C.A.T.A., è l’unico centro per le autonomie e le tecnologie di ausilio per le persone con disabilità presente sul territorio provinciale, attualmente Centro collegato dell’Associazione nazionale GLIC – “Gruppo di Lavoro Interregionale Centri ausili informatici ed elettronici”.

Il C.A.T.A., attraverso una equipe specializzata, eroga prestazioni personalizzate allo scopo di ottimizzare l’individuazione e/o ’introduzione e/o l’utilizzo di ausili tecnologicamente avanzati per il miglioramento della qualità di vita dei propri clienti – persone con disabilità, con difficoltà di apprendimento, con problematiche di relazione/comunicazione, con difficoltà di linguaggio.

Il C.A.T.A. si basa sulla convinzione del fondamentale ruolo che le nuove tecnologie possono svolgere nel favorire l’integrazione sociale delle persone diversamente abili, ma si basa anche sulla consapevolezza che l’introduzione degli ausili tecnologici nella vita delle persone rappresenta, nella maggior parte dei casi, un processo delicato e di non breve durata, che presuppone lavoro di gruppo e professionalità, tempo ed esperienza.

In quest’ottica, il C.A.T.A. non può far altro che proporsi, pertanto, non come “risposta” assoluta ed immediata, bensì come “mezzo” volto ad integrare nel miglior modo possibile: le caratteristiche dell’ausilio più adatto; le potenzialità della persona con disabilità; la disponibilità dell’ambiente.

Il Centro  per le Autonomie e le Tecnologie di Ausilio offre varie tipologie di prestazioni ad elevato contenuto specialistico, in forma singola o combinata, allo scopo di ottimizzare l’individuazione e/o l’introduzione e/o l’utilizzo di ausili tecnologicamente avanzati in favore di persone con disabilità mentale, psico-fisica e sensoriale. Nel dettaglio, le prestazioni erogate concernono:

  1. il Prestito fuori sede di uno o più ausili specifici in favore del fruitore del Servizio;
  2. la Formazione/Addestramento, che può essere realizzata in sede o fuori sede, e che consiste nell’insegnamento al corretto utilizzo dell’ausilio, rivolto direttamente alla persona con disabilità (“addestramento”) e/o alla sua figura di supporto (“formazione”);
  3. la Valutazione Ausili, che può essere realizzata in sede o fuori sede, e che consiste nell’individuazione dell’ausilio più idoneo a rispondere nel “qui ed ora” alle esigenze (di apprendimento, di comunicazione, relazionali) del suo destinatario;
  4. il Progetto Personalizzato di Intervento, che può essere realizzato in sede o fuori sede, e che consiste in una più ampia presa in carico dei bisogni socio-educativi della persona diversamente abile, attraverso l’elaborazione di un progetto individualizzato; Tali prestazioni, ciascuna secondo modalità proprie, vengono realizzate avendo come obiettivo il potenziamento dell’autonomia e della capacità d’integrazione sociale della persona con disabilità.

Info:

ASSOCIAZIONE PIU’ VALORE ONLUS
Comitato “Disabilità e Diversabilità
Coord. Sig.ra Marilena Ciocia – Cell.: 3283395322
E-mail: associazione@piuvalore.org


COOP. SOCIALE ZIP.h a r.l. ONLUS – C.A.T.A.
Sede: Strada Privata Laterale Piazza Ferdinando II di Borbone, n. 18 – 70032 Bitonto (Bari)
Vicinanze Palazzetto dello Sport
Telefono: 080.3756461; Fax: 080.3501088 Cellulare: 3208395749
E-mail: coop.ziph@personabile.org